Salta al contenuto principale

Divise poliziotto rubate, forse fallito un attentato

Basilicata

Sulla possibilità, che obiettivo dell’eventuale attentato potesse essere il presidente della sezione penale del Tribunale di Lamezia, Giuseppe Spadaro, gli investigatori sono cauti

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

La Polizia ha avviato accertamenti sul ritrovamento a Catanzaro di alcune divise da poliziotto e di una paletta in dotazione alle forze dell’ordine lungo la strada di collegamento col quartiere Lido. L’ipotesi, che non ha trovato comunque riscontro al momento, è che le divise e la paletta siano state abbandonate da qualcuno che era intenzionato, presumibilmente, a compiere un attentato e che poi ha dovuto recedere dal suo proposito. Sulla possibilità, che obiettivo dell’eventuale attentato potesse essere il presidente della sezione penale del Tribunale di Lamezia Terme, Giuseppe Spadaro, gli investigatori si mantengono cauti. Quella di un attentato ad un magistrato, tra l’altro, è solo una delle ipotesi che vengono fatte ed in più non si sa chi potesse essere, eventualmente, l’obiettivo. La strada lungo la quale sono state trovate le divise, infatti, viene utilizzata anche da altri magistrati tra cui il pm della Dda di Catanzaro Gerardo Dominijanni, impegnato come Spadaro nel processo in corso a Lamezia Terme contro la cosca Giampà-Torcasio per l'estorsione ad un commerciante.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?