Salta al contenuto principale

Matera, impegno del Comune per gli ausiliari

Basilicata

Studierà soluzioni «tecnico-giuridiche» per consentire ai 21 lavoratori di mantenere l’occupazione nel periodo di transizione, stimato in tre mesi. Lo ha annunciato il sindaco

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Il Comune di Matera studierà soluzioni «tecnico-giuridiche» per consentire ai 21 ausiliari della sosta di mantenere l’occupazione nel periodo di transizione, stimato in circa tre mesi, che porterà all’aggiudicazione del nuovo servizio di gestione dei parcheggi a pagamento. Lo ha annunciato oggi il sindaco, Emilio Nicola Buccico, che ha incontrato i rappresentanti delle segreterie territoriali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil e i lavoratori. Domani, intanto, tra amministrazione comunale e Sisas, attuale soggetto gestore del servizio, avverrà la consegna delle strutture in gestione a conclusione della cessazione del rapporto contrattuale. Il Comune verificherà la disponibilità dell’impresa a continuare, nel frattempo, la gestione del servizio fino all’espletamento del bando di gara. In caso contrario il Comune individuerà soluzioni per la continuità occupazionale dei lavoratori e dello stesso servizio. I sindacati, comunque, hanno espresso preoccupazione sulla gestione della fase di transizione e hanno ribadito la necessità di tutelare i lavoratori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?