Salta al contenuto principale

Nel materano, Capodanno tranquillo

Basilicata

Notte di Capodanno all'insegna della tranquillità e della presenza di turisti nel materano. Nessun ferito a causa dei botti

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

Notte di Capodanno tranquilla in provincia di Matera, salutata dalla nascita di un maschietto - figlio di una coppia di Scanzano Jonico - intorno alle ore 3.20 nell’ospedale di Policoro. Non si sono verificati episodi di rilievo per incidenti o per scoppio di petardi, a conferma della positiva attività di controllo effettuata dalle forze dell’ordine e dall’effetto preventivo seguito da un recente episodio di cronaca, che ha portato il titolare di un pub di Policoro a perdere una mano. Rispetto al passato si sono registrati meno botti, concentrati intorno alla mezzanotte.
A Matera c'è stata la festa in piazza Vittorio Veneto, promossa dal Comune, con l’esibizione del gruppo «Le Mani» che ha attirato numerosi spettatori e turisti. Per l’occasione c'è stato anche uno spettacolo di fuochi pirotecnici con gli auguri di fine del Presidente del consiglio comunale, Romeo Sarra. Intenso è stato il traffico sulla statale 99 per l'organizzazione di veglioni in alcuni alberghi della zona e lungo la statale 7 verso locali e agriturismi. Anche i rioni Sassi, addobbati con luminarie di vario tipo, hanno fatto registrare consistenti presenze a piedi e in auto di visitatori per una foto in notturna particolare. Tra gli sfondi più utilizzati quelli con la Madonna dell’Idris, sulla quale campeggia un angelo azzurro illuminato, del palazzotto del Casale e delle grotte di Murgia Terlecchia nel parco rupestre.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?