Salta al contenuto principale

Al via lavori risanamento ex Pertusola

Basilicata

Lo stabilimento di Crotone è stato sequestrato lo scorso 29 dicembre dalla magistratura nell’ambito dell’inchiesta sull'utilizzo in lavori edili di scorie tossiche

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Partono i lavori di risanamento dell’area dell’ex Pertusola sud di Crotone, il cui stabilimento è stato sequestrato il 29 dicembre scorso dalla magistratura nell’ambito dell’inchiesta sull'utilizzo in lavori edili di scorie tossiche derivanti dalla lavorazione dello stabilimento. I lavori prenderanno in via, secondo quanto riferisce l’ assessorato all’Ambiente della Regione Calabria, con la Conferenza decisoria sulla bonifica del sito al Ministero dell’ Ambiente il 10 gennaio. «Ringrazio il ministro Prestigiacomo e i suoi collaboratori - ha affermato l’assessore regionale all’Ambiente, Silvio Greco - per la sensibilità istituzionale dimostrata nell’attivazione rapida della riunione». «Ritengo strategico per lo sviluppo dell’area crotonese – ha detto ancora Greco – una bonifica radicale anche al fine del riutilizzo produttivo della zona interessata. Mi auguro che la chiusura di questa ferita del territorio calabrese possa essere l'inizio di una nuova coscienza del vivere l’ambiente come occasione di sviluppo».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?