Salta al contenuto principale

Rissa in famiglia, arrestato pescivendolo

Basilicata

Un pescivendolo di 42 anni, Filippo Morello, è stato arrestato per aver aggredito un carabiniere e per rissa in famiglia

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Una rissa in famiglia, scoppiata tra due coppie madre e figlia da un lato, dall’altro i rispettivi compagni delle due donne - non ha avuto gravi conseguenze grazie soltanto all’immediato intervento dei carabinieri che si sono buttati nella mischia per separare i contendenti, e però alla fine ad aver avuto la peggio è stato il maresciallo. Il militare è stato aggredito dai uno dei più focosi partecipanti, che è stato subito immobilizzato dagli altri carabinieri intervenuti sul posto e arrestato. Si tratta di un pescivendolo di 42 anni, Filippo Morello, già noto alle forze dell’ordine, che dovrà pertanto rispondere del reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, mentre gli altri sono stati denunciati a piedi libero con l’accusa di rissa. Teatro della vicenda il rione 'Baracconè di Briatico, un comune turistico sulla costa vibonese.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?