Salta al contenuto principale

La Vibonese perde il suo ariete

Basilicata

2° Divisione. Risoluzione in casa rossoblù: si cercano i sostituti dei partenti. Mastrolilli si è accordato con l'Andria. Anche Ruscio sarebbe in procinto di lasciare Vibo

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Mattia Mastrolilli non è più un calciatore della Vibonese. Il centravanti sardo, infatti, ha ceduto alle lusinghe dell'Andria, legandosi alla società pugliese con un biennale. L'attaccante oggi saluterà la società, il tecnico e i compagni e partirà definitivamente. In procinto di lasciare la Vibonese anche Giovanni Ruscio. La società ha chiesto la rescissione del contratto del forte centrocampista di Monterosso Calabro. Secondo indiscrezioni il capitano rossoblù che ieri si è allenato regolarmente, si sta guardando intorno. Si parla di Cisco Roma o Scafatese, ma anche di Cosenza. Per quanto riguarda il mercato in entrata la priorità è un attaccante. Pare che la Vibonese abbia chiesto al Benevento il giovane e promettente Matteo Di Piazza, inseguito anche da Cosenza e Paganese. Sempre in auge, inoltre, il centravanti ventunenne del Perugia, Alessio Campagnacci. L'idea è la formula del prestito.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?