Salta al contenuto principale

Auto bruciata trovata nel Vibonese

Basilicata

Il ritrovamento è avvenuto nel comune di Arena, all’interno della Riserva Naturale Statale «Marchesale». L’autovettura era stata bruciata probabilmente sul luogo del rinvenimento

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Agenti del Posto Fisso del Corpo Forestale dello Stato di Mongiana (Vv) ha rinvenuto un’auto Alfa Romeo 156, risultata rubata a Lamezia Terme nel mese di maggio scorso. Il ritrovamento è avvenuto in località  «Acquafredda», in agro del comune di Arena, all’interno della Riserva Naturale Statale «Marchesale». L’autovettura era stata completamente bruciata, probabilmente sul luogo del rinvenimento. La circostanza, unitamente alla constatazione che fosse provvista di targhe e di tutte le parti meccaniche, fa presumere agli inquirenti che possa essere stata abbandonata e distrutta dopo essere stata utilizzata per la commissione di qualche reato. Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha disposto il sequestro della vettura, perchè possano essere compiuti gli accertamenti e le indagini del caso.
Questo è il secondo rinvenimento di auto rubate che viene effettuato negli ultimi tempi dal personale del Corpo forestale dello Stato nella medesima zona. Nello scorso mese di novembre, infatti, sempre il personale del Posto Fisso di Mongiana aveva rinvenuto una Volkswagen Golf, risultata rubata nello stesso mese a Vibo Valentia. In quel caso la macchina era priva di tutte le parti meccaniche, vendute, presumibilmente, nel mercato illegale dei pezzi di ricambio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?