Salta al contenuto principale

Il suino nero di Calabria a Linea Verde

Basilicata

La puntata della trasmissione televisiva è stata girata nel piccolo centro di San Demetrio Corone, in priovincia di Cosenza, e sarà trasmessa su Raiuno domenica 18 gennaio

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Il suino nero di Calabria sarà al centro di una puntata girata a San Demetrio Corone della trasmissione televisiva Linea Verde che andrà in onda domenica 18 gennaio su Raiuno. La trasmissione proporrà una carrellata di interviste a titolari di aziende del territorio e in particolare sentirà Angelo Romano, medico e biologo, socio della società cooperativa allevatori di suino nero, che ha investito recentemente nella salvaguardia e nel rilancio della specie oggetto di notevole interesse per le sue peculiarità e per la qualità delle carni particolarmente adatte alla trasformazione. Il suino nero calabrese è stato riconosciuto come razza autoctona con decreto ministeriale del 6 marzo 2001 e con lo stesso decreto è stato istituito il registro Anagrafico Nazionale. È tra le razze che possono essere utilizzate per la produzione dei salumi dop come soppressata, salsiccia, capocollo, prosciutti e pancetta di Calabria. Alla registrazione della puntata hanno partecipato il sindaco di San Demetrio Corone, Antonio Sposato, esperti e imprenditori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?