Salta al contenuto principale

Bovalino, resti umani rinvenuti in spiaggia

Basilicata

Gli investigatori, che escludono l’ipotesi di un omicidio, stanno cercando di appurare se si tratti del cadavere di un giovane romeno scomparso in mare alla vigilia di Natale

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Resti umani sono stati trovati sulla spiaggia di Bovalino, nella Locride. A scorgere i resti, in avanzato stato di decomposizione, sono stati alcuni passanti che hanno avvertito la polizia. Dai primi rilievi fatti dal personale del Commissariato di Bovalino, è certo che i resti sono stati portati dal mare. Gli investigatori, che escludono l’ipotesi di un omicidio, stanno cercando di appurare se si tratti del cadavere di un giovane romeno scomparso in mare alla vigilia di Natale mentre si trovava a pesca insieme al fratello ed al cognato nelle acque antistanti Monasterace. La barca sulla quale si trovavano era stata rovesciata da un’onda anomala ed i tre erano caduti in acqua. Ma mentre il fratello ed il cognato riuscirono a raggiungere la riva, il giovane scomparve in acqua. Le sue ricerche, proseguite per giorni, non hanno dato esito.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?