Salta al contenuto principale

Rai Fiction, Calabria fuori nel 2009

Basilicata

Il presidente di Calabria Film Commission, Francesco Zinnato, da Catanzaro chiede ai parlamentari calabresi d'intervenire a difesa degli interessi economici e occupazionali

Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

«Petruccioli ha convocato l'agonizzante consiglio di amministrazione Rai per esaminare il piano delle fiction per l’anno 2009, che comporterà una spesa di 300 milioni e che, come sembra, esclude la Calabria dalle location prescelte». Lo afferma il presidente di Calabria Film Commission, Francesco Zinnato, in una lettera inviata ai parlamentari calabresi per chiedere «un intervento a difesa degli interessi economici ed occupazionali calabresi». «Come dimostrato dalla fiction Artemisia Sanchez – sostiene Zinnato – le produzioni realizzate in Calabria hanno garantito alla Rai alti indici di ascolto ed eccellenti condizioni paesaggistiche, climatiche ed ambientali nonchè la possibilità di realizzare considerevoli economie e lavorazioni in periodi invernali impossibili, per le tematiche trattate, in altre regioni del centronord. «Con la dichiarazione – conclude il presidente di Calabria Film Commission – di non voler realizzare più fiction nella nostra regione, il direttore di Raifiction, Fabrizio Del noce è venuto arrogantemente allo scoperto, confermando quanto andava dicendo da tempo agli operatori cinematografici e , persino, bloccando due produzioni già deliberate dal consiglio di amministrazione della Rai, comprese nel piano 2008».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?