Salta al contenuto principale

Ancora intimidazioni nella provincia di Vibo

Basilicata

Alcune cartucce sono state rinvenute dinnanzi all’abitazione del Presidente della «Cooperativa Aurora» di Nardodipace, Luigi Franzè, 50 anni. La scoperta è di stamattina

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Non si arresta la serie di intimidazioni registrate nel vibonese. Alcune cartucce sono state rinvenute dinnanzi all’abitazione del Presidente della «Cooperativa Aurora» di Nardodipace, Luigi Franzè, 50 anni. A fare la scoperta, stamattina presto, lo stesso presidente. La cooperativa che si occupa di servizi, tra cui trasporti a mezzo pulmans. La cooperativa era stata costituita una ventina di anni fa con il contributo dell’amministrazione comunale. L'intimidazione avviene a qualche giorno dall’esplosione di una bomba sotto l’autovettura del sindaco del vicino comune di Arena e dopo l’attentato nei confronti di un’altra cooperativa, la Cooper Poro Edile di Rombiolo, che sta costruendo alcune case per il clero a Mileto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?