Salta al contenuto principale

Due moldavi fermati a Cosenza per rapina

Basilicata

Nicolae Postolachi di 21 anni e Ianus Popa di 32, la sera del 12 gennaio avevano percosso e privato del portafogli, accendino, sigarette e un cellulare un cittadino romeno

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

La sera del 12 gennaio avevano percosso e privato del portafogli, accendino, sigarette e un cellulare un cittadino romeno, allontanandosi poi a bordo di una macchina grigia. Come responsabili dell’episodio, i Carabinieri della compagnia di Cosenza hanno individuato due cittadini della Moldavia, Nicolae Postolachi di 21 anni e Ianus Popa di 32. La vittima, malconcia, il giorno dopo l’aggressione si era presentata alla stazione dei Carabinieri di Cosenza dove aveva denunciato il fatto e descritto gli aggressori. Il giorno dopo i due rapinatori sono stati identificati dai militari che, nella serata di ieri, hanno individuato l’autovettura grigia a bordo della quale la vittima li aveva visti andare via. Individuato l’autoveicolo è stato atteso in modo discreto l'arrivo di chi lo aveva in uso. Perquisizioni personali e domiciliari hanno consentito di rinvenire parte della refurtiva, in particolare l’accendino sottratto al malcapitato ed un biglietto d’autobus che il giovane aveva nel pacchetto di sigarette. I due sono stati quindi sottoposti a fermo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?