Salta al contenuto principale

Fisco, nel 2008 scoperti 51 evasori nel Materano

Basilicata

Le Fiamme Gialle hanno scoperto anche 153 lavoratori in nero o irregolari. Sequestrati, inoltre, 15 mila articoli e sono state denunciate per questo tipo di reato 45 persone

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Sono stati 51 gli evasori totali e paratotali scoperti nel 2008 dalla Guardia di Finanza nella provincia di Matera. Lo ha reso noto il comandante provinciale, tenente colonnello Salvatore Luongo, illustrando il bilancio di attività dello scorso anno. Sono state effettuate 400 verifiche e denunciate 40 persone per violazioni fiscali di natura penale, accertati elementi di reddito sottratti a tassazione per 38.118.653 euro, violazioni all’Iva per per 9.093.321 euro e ritenute non operate per 329.389 euro. Le Fiamme Gialle inoltre hanno scoperto anche 153 lavoratori in nero o irregolari. Sul versante della lotta alla contraffazione, sono stati sequestrati 15 mila articoli e sono state denunciate per questo tipo di reato 45 persone. Tre sono state le persone arrestate e 18 quelle denunciate nel settore del traffico di sostanze stupefacenti e tre le discariche di rifiuti sequestrate. Tra le operazioni di rilievo va segnalata la scoperta di una truffa da 109 milioni di euro nell’ambito dell’inchiesta «Ghost Vigilance» sulla mancata realizzazione di 15 aziende , che ha portato nel settembre scorso alla emissione di 12 ordinanze cautelari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?