Salta al contenuto principale

Napolitano all'Unical, studenti protestano

Basilicata

Un gruppo di studenti sta inscenando una protesta davanti all’ateneo in coincidenza con la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico cui parteciperà il Presidente

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Un gruppo di studenti dell’Università della Calabria sta inscenando una protesta davanti all’ateneo in coincidenza con la cerimonia, di inaugurazione dell’Anno accademico cui parteciperà il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Gli studenti avrebbero voluto entrare nell’Aula magna ma non possono farlo per la presenza di alcune transenne che non possono superare perchè gli viene impedito dalle forze dell’ordine. La situazione, comunque, sotto l’aspetto dell’ordine pubblico non sta provocando particolari problemi. La protesta è stata promossa da 'Onda studentescà, il movimento di protesta che è stato costituito all’Università della Calabria contro la riforma dell’università varata dal ministro Gelmini. «Non si capisce – dicono gli studenti – perchè non ci fanno assistere e hanno deciso di bloccare tutta l'Università. Le aule sono vuote e lì dove ci sarebbe dovuta essere la videoconferenza non c'è nessuno».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?