Salta al contenuto principale

Trovati resti di ossa umane

Basilicata

Un ritrovamento inquietante nel materano; ossa umane risalenti ad epoca antica, sono emerse in una zona del Sasso Caveoso

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Ossa umane, risalenti ad epoca antica, sono state trovate a Matera, in un locale abbandonato di Recinto Campanile, una zona del Sasso Caveoso, prossima a piazza Duomo.
Il ritrovamento è stato segnalato ai Carabinieri dal consigliere comunale, appassionato di storia locale e medico legale Emanuele Nicoletti, che ha approfondito alcune segnalazioni giornalistiche.
Le ossa, di epoca imprecisata, potrebbero essere state murate all’interno del locale dopo essere state rinvenute in un ossario o nel corso di lavori di ristrutturazione dell’area. Altre ossa, ma in quantitativo inferiore, sono state rinvenute in ambienti attigui. Il ritrovamento è stato segnalato alle Soprintendenze e alla Procura della Repubblica.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?