Salta al contenuto principale

Viabilità, chiusa la provinciale 128

Basilicata

La strada provinciale è stata chiusa al traffico a causa delle numerose frane che si sono verificate in questi giorni di maltempo

Tempo di lettura: 
1 minuto 23 secondi

La strada provinciale 128: «Ponte Turrito – Ponte Uncinale – Davoli – S. Sostene – S. Andrea», dal chilometro 5+200 al chilometro 5+400 è stata chiusa la traffico in quanto le numerose frane che si sono verificate a seguito della recenti precipitazioni atmosferiche hanno reso instabili le scarpate ascendi rendendo quindi pericoloso il transito veicolare a cause di probabile caduta massi. Il traffico – spiega una nota della Provincia per raggiungere il centro abitato di Davoli sarà deviato sulla strada statale 182 e sulla statale 106 direzione Reggio Calabria e sulla Provinciale 130. Per la stessa causa è stata chiusa al traffico la provinciale 131: «S. Sostene – Stazione Ferroviario omonima» e precisamente dal chilometro 1+700 al chilometro 4+700. Il traffico per raggiungere il centro abitato di S. Sostene sarà deviato sulla Strada Provinciale 130 nei pressi di Davoli Marina e sulla successiva Provinciale 128 verso S. Sostene. Mentre sulla provinciale 149 «Ponte Uncinale - Satriano – Cardinale» al chilometro 0+750, per alcune frane e smottamenti della sede stradale in vari punti che fanno presagire un probabile crollo e inoltre grave minacce di ribaltamento di un muro(lato valle) è stata disposta la limitazione al transito a senso unico alternato, con il limite di velocità di 10 chilometri orari e il divieto di transito ai mezzi pesanti. Il traffico per raggiungere il centro abitato di Cardinale e Satriano sarà deviato sulla strada provinciale 148 (Gagliato Mare) e successivamente sulla provinciale 146(verso Cardinale). Sulla strada provinciale 133 «Isca – Innesto SS 106» nel tratto compreso tra il chilometro 1+300 e il chilometro 3+150, invece è stata disposta la limitazione della velocità a 20 chilometri orari, a causa dei lavori per la realizzazione di una condotta fognaria da parte del Comune di Isca che hanno determinato degli avvallamenti al piano viabile che pregiudicano la corretta transitabilità del tratto di strada provinciale interessato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?