Salta al contenuto principale

Viabilità, chiuso tratto nel reggino

Basilicata

Dopo la chiusura del tratto autostradale tra Falerna e Cosenza, è stato chiuso un nuovo tratto, tra Scilla e Villa San Giovanni

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Un nuovo tratto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria è stato chiuso al traffico per il pericolo di frana. La chiusura riguarda il tratto di 11 chilometri tra gli svincoli di Scilla e Villa San Giovanni. È stato il Prefetto di Reggio Calabria a dare disposizione al Compartimento Anas Ufficio speciale Salerno-Reggio Calabria, per procedere alla chiusura precauzionale in entrambe le direzioni del tratto autostradale.
Il provvedimento di chiusura si è reso necessario «per la presenza, rilevata in zona dai tecnici dell’Anas, di un fenomeno di innesco franoso che allo stato necessita di ulteriori indagini ed eventuali interventi di messa in sicurezza».
In seguito ad una specifica segnalazione da parte dell’Anas, prosegue la nota, «in considerazione delle risultanze del sopralluogo effettuato nel corso della giornata da un pool di tecnici specialisti e tenuto conto del perdurare delle avverse condizioni meteo che potrebbero innescare un rilevante movimento franoso, il Prefetto di Reggio Calabria ha ritenuto prioritario salvaguardare la pubblica incolumità e la sicurezza della circolazione stradale».
L'autostrada Salerno-Reggio Calabria è già chiusa nel tratto tra Cosenza e Falerna a causa della frana che domenica scorsa ha ucciso due persone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?