Salta al contenuto principale

Agguato nella locride, ucciso un diciannovenne

Basilicata

Agguato questa mattina a Bianco, nella Locride; vittima un ragazzo di diciannove anni, incensurato

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Un giovane di 19 anni, Francesco Polifroni, incensurato, è stato ucciso in un agguato stamattina a Bianco, un centro della Locride.
L’agguato è stato fatto mentre Polifroni stava rientrando a casa. Contro il giovane una persona, appostata dietro una siepe, ha sparato quattro colpi con un fucile caricato a pallettoni. Polifroni è morto all’istante.
Sull'omicidio hanno avviato indagini i carabinieri del Gruppo di Locri che riguardo il movente, al momento, non escludono alcuna ipotesi.

Gli inquirenti intanto, si stanno scontrando con un muro di omertà e di silenzio ed hanno riferito che propria a causa della mancanza di collaborazione, anche da parte dei familiari della vittima, si sta rivelando difficoltosa la ricostruzione delle amicizie e delle frequentazioni di Polifroni al fine di trovare uno spunto utile per le indagini.
I carabinieri stanno tentando di verificare, in particolare, se la vittima avesse avuto contatti con elementi della criminalità della Locride. Una verifica motivata, è stato spiegato dagli investigatori, dalle modalità tipicamente mafiose con le quali è stato commesso l’omicidio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?