Salta al contenuto principale

Pagava con assegni rubati, arrestato

Basilicata

Un uomo di 42 anni è finito in manette per aver alloggiato in un albergo di lusso, fingendosi un uomo potente e pagando il conto con assegni rubati

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Si spacciava per un facoltoso uomo di affari e alloggiava in albergo pagando con assegni bancari risultati rubati.
Domenico Dominici, di 42 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Bagnara Calabra (Rc) con l’accusa di furto e falso.
L’arresto di Dominici è stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Procura della Repubblica. Dominici era ricercato dal settembre 2007, quando fu presentata una denuncia a suo carico per spendita di titoli rubati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?