Salta al contenuto principale

Si getta con l'auto in mare, recuperato il corpo

Basilicata

Si tratta di un giovane di 23 anni, operaio, che si sarebbe lanciato in corsa dal lungomare di Gioia Tauro. Il cadavere è stato trovato sul fondale, ad una decina di metri dalla sua vettura

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

E' stato trovato stamani il corpo del giovane che ieri si è lanciato in mare, a bordo della propria auto, da un pontile sul lungomare di Gioia Tauro.
Il corpo di G.P., di 23 anni, operaio, è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco che, dopo alcune ore di lavoro, erano stati costretti a sospendere ieri sera le ricerche per mancanza di visibilità. Il cadavere del giovane è stato trovato sul fondale, ad una decina di metri dalla sua vettura, una Fiat Punto, che non è stata ancora recuperata. Il conducente avrebbe accelerato, rotto le ringhiere del pontile di Gioia Tauro e gettandosi in mare.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?