Salta al contenuto principale

Sanità: intesa per "guadagnare la salute"

Basilicata

E' stato siglato a Vibo un protocollo di intesa sul documento programmatico denominato «Guadagnare salute»

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

L'intesa è stata siglata dall’Azienda Sanitaria Provinciale, l'Ufficio Scolastico Provinciale, Federasanità-Anci sezione Calabria, Confagricoltura, Confesercenti, Coldiretti, Legacoop, Confederazione Italiana Agricoltori relativamente al documento programmatico denominato «Guadagnare salute».
«Obiettivo dell’iniziativa, assunta dall’Azienda sanitaria provinciale attraverso il Commissario straordinario, Rubens Curia (in foto) – spiega una nota – è quello di stimolare l’adozione collettiva di stili di vita salutari, nella consapevolezza che taluni fattori di rischio, quali, ad esempio, fumo, alcool, scorretta alimentazione ed inattività fisica, prevedibili, che diventano affrontabili attraverso l’attivazione di strategie di intervento, intersettoriali ed integrate, mirate ad incidere sugli assetti socio-culturali ed ambientali». Secondo l’Asp «grazie all’alleanza tra i comparti dell’associazionismo e della produzione, che realizza una sinergia operativa tra il mondo della salute e quello della scuola, ritenuto un contesto formativo privilegiato, si auspica, nel breve periodo, di educare e migliorare le condizioni di vita dei cittadini rispetto ai fattori di rischio di cui sopra e, nel lungo periodo, in termini di prevenzione attiva, di ridurre l'incidenza delle principali malattie cronico-degenerative. L'obiettivo proposto dall’Azienda sanitaria provinciale, che vedrà impegnati scuola e associazioni, si baserà sulla realizzazione di progetti sperimentali, ricerche e programmi operativi, visti in un’ottica di integrazione e trasversalità, e volti a guadagnare salute nella applicazione della strategia della cultura dell’alleanza».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?