Salta al contenuto principale

Arrestato il latitante Paolo Latella

Basilicata

Il latitante Paolo Latella, 38 anni, elemento di spicco della cosca Libri operante nel reggino, è stato arrestato stamani all’alba dai Carabinieri

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

E' finito in manette questa mattina il latitante Paolo Latella, 38 anni, elemento di spicco della cosca Libri operante nel reggino.
L’uomo era sfuggito alla cattura nel luglio dello scorso anno all’operazione «metallica» della DDA di Milano con la quale era stata smantellata un’pericolosa organizzazione criminale 'ndranghetista capeggiata da Giuseppe Onorato 70 anni, operante in Lombardia, Veneto, e nelle province di Reggio Calabria, Roma e Napoli, dedita alle estorsioni.
Paolo Latella è ritenuto responsabile di associazione per delinquere di tipo mafioso e di numerosi episodi di estorsione. Questa mattina, una ventina di uomini del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale ha fatto irruzione nell’abitazione di Pasquale Iamonte, 35 anni, nelle campagne di Melito Porto Salvo sorprendendo a letto il latitante, il quale, in un primo momento, ha negato di essere la persona ricercata, ma si è arreso quando i carabinieri gli hanno detto che le impronte avrebbero stabilito l’identità. Con lui è finito in manette anche il padrone di casa per favoreggiamento personale con l'aggravante di aver commesso il fatto con modalità mafiose.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?