Salta al contenuto principale

Moratti e Scopelliti, intesa siglata

Basilicata

In vista dell'Expo 2015, i sindaci di Reggio Calabria e Milano, hanno firmato un protocollo d'intesa per l'esposizione mondiale

Tempo di lettura: 
1 minuto 33 secondi

Protocollo d'intesa siglato tra i Comuni di Reggio Calabria e Milano, in vista dell’Expo 2015, firmato dai sindaci Giuseppe Scopelliti e Letizia Moratti, nel corso di una cerimonia svoltasi nel Municipio della città dello Stretto.
«Expo è un grande progetto per il Paese – ha dichiarato il sindaco Moratti – e con Reggio Calabria si concretizzerà attraverso una serie di scambi culturali secondo quelle che saranno le volontà della città dello Stretto. Durante i sei mesi della manifestazione - ha proseguito la Moratti - che prevedono l’arrivo di 21 milioni di visitatori, saranno venduti pacchetti turistici congiunti, immaginando dei percorsi per garantirne la presenza anche a Reggio. Il progetto, sottoscritto con il sindaco Scopelliti, si svilupperà attraverso un rapporto sinergico tra le nostre Università e per rafforzare la produzione e le tipicità di Reggio con collaborazioni di tipo economico-produttive. Expo sarà sicuramente uno strumento per proseguire su quel processo già avviato di valorizzazione delle risorse culturali presenti a Reggio Calabria».
Il sindaco Scopelliti l'ha definita «una giornata storica per Reggio Calabria. Dopo Napoli - ha dichiarato - siamo la seconda grande città del Mezzogiorno a siglare un protocollo d’intesa per l'Expo».
«Per noi – ha proseguito il sindaco di Reggio – si tratta di un punto di partenza fondamentale. Abbiamo, infatti, intravisto un percorso per valorizzare ulteriormente i nostri punti forza. A breve si insedierà un tavolo tecnico e gli assessori delle due città si incontreranno per creare nuovi eventi.
Tutto ciò non è casuale. Questo intenso rapporto nasce a seguito di incontri che abbiamo avuto in passato con il primo cittadino del capoluogo lombardo. Abbiamo pensato, ad esempio, appena sarà inaugurato il Museo di archeologia a Milano, di dar vita ad una serie di scambi di opere».
«Reggio Calabria – ha concluso – entra a pieno titolo in questo grande evento e vuole creare sinergie con Milano anche attraverso percorsi culturali condivisi e progetti di promozione turistica».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?