Salta al contenuto principale

Allarme meningite a Lamezia

Basilicata

Il caso sospetto è legato a un pensionato di 73 anni ricoverato la scorsa notte nel reparto di malattie infettive dell’ospedale. L'anziano era stato rifiutato ai "Riuniti" di Reggio Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Mancavano i posti nel reparto ai "Riuniti" di Reggio Calabria, così un pensionato, T.L., di 73 anni, è stato costretto a recarsi a Lamezia Terme per un ricovero d'urgenza. La scorsa notte l'uomo si è trovato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale lametino per una sospetta meningite.
Il pensionato è al momento sottoposto ad una serie di accertamenti specifici dai sanitari per verificare che sia affetto effettivamente da meningite. In attesa dei risvolti cresce l'allarme.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?