Salta al contenuto principale

Accoltellato titolare di un'officina, due arresti

Basilicata

Michele Silvano Mazzeo e Francesco Mazzaeo sono i responsabili dell'aggressione e del ferimento di un meccanico di 44 anni. L'uomo è ricoverato presso l'ospedale di Vibo

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Due fratelli di Francica nel Vibonese, Michele Silvano Mazzeo, di 38 anni, e Francesco Mazzeo, di 29, sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di essere i responsabili dell’aggressione e del ferimento a coltellate del titolare di un’officina meccanica, D.M., di 44 anni.
Il ferimento risale a ieri pomeriggio, quando i fratelli Mazzeo si sono recati nell’officina per chiedere la consegna di un’automobile che il meccanico aveva in custodia.
Dopo essersi rifiutato, l'uomo è stato dapprima colpito dai due fratelli con un tubo di metallo e poi accoltellato. Il meccanico ha subito lesioni per le quali è stato medicato presso l'ospedale di Vibo Valentia.
La descrizione alla Squadra mobile di Vibo Valentia dei suoi aggressori da parte della vittima ha portato poco dopo al loro arresto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?