Salta al contenuto principale

Bertolaso a Cerzeto: «Bene il lavoro di ricostruzione»

Basilicata

Il sottosegretario e capo della protezione civile ha visitato oggi la frazione Cavallerizzo di Cerzeto, colpita nel 2005 da una frana

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

«Il lavoro avviato a Cavallerizzo di Cerzeto sta andando avanti molto bene, un modello che pensiamo possa essere per gestire situazioni di emergenza simili in Calabria». Queste le parole del capo della Protezione civile, Guido Bertolaso, che ha visitato oggi il cantiere per la ricostruzione della frazione.
«C'è grande sinergia – ha dichiarato Bertolaso – ed è importantissimo il coinvolgimento della popolazione che sta collaborando. Spero che i lavori possano essere completati per l’anno prossimo, in occasione del quinto anniversario della frana, in modo da consegnare tutta la nuova Cavallerizzo. Se il presidente Berlusconi sarà in Calabria prossimamente non voglio, però, che venga a visitare questo cantiere perchè vorrei che fosse lui il prossimo anno a consegnare il nuovo centro abitato».
«Il programma di ricostruzione procede – ha aggiunto – e gli unici ritardi riguardano dettagli costruttivi legati al rispetto delle norme. Anche i costi di realizzazione delle opere sono contenuti».
Nel corso della sua visita, Bertolaso ha affermato che «Non è escluso che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, possa essere in Calabria nei prossimi mesi», sottolineando di avere illustrato al premier, tutto quello che si sta facendo per la ricostruzione del centro abitato.
«Il presidente Berlusconi – ha detto – potrebbe essere in Calabria per avere contezza diretta della situazione di dissesto idrogeologico che si è venuta a creare ma anche per mettere nella giusta evidenza le potenzialità che questa terra è in grado di esprimere».
Dopo la visita a Cavallerizzo, Bertolaso ha anche effettuato una ricognizione sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?