Salta al contenuto principale

Sparano con fucile clandestino, arrestati

Basilicata

Tre persone sono state arrestati a Gerocarne con l’accusa di detenzione e porto abusivo d’armi, spari in luogo pubblico, detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Tre persone, tra cui due fratelli, sono state arrestati a Gerocarne dalla polizia con l’accusa di detenzione e porto abusivo d’armi, spari in luogo pubblico, detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Gli arrestati, tutti con precedenti di polizia, sono Piero Sabatino, di 27 anni, già sorvegliato speciale, il fratello Bruno (30) e Giuseppe Capomolla (29).
I tre sono stati sorpresi in una zona di campagna dai poliziotti della squadra mobile di Vibo mentre stavano sparando con un fucile risultato di provenienza illecita. I tre erano anche in possesso di 211 grammi di cocaina.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?