Salta al contenuto principale

Cicala, ventenne perde la vita sul lavoro

Basilicata

Ancora un nuovo caso di incidenti mortali sul lavoro, questa volta costato la vita ad un ragazzo di soli 20 anni

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Aveva solo vent'anni ed è morto mentre stava lavorando. Un operaio G.D.F., ha perso la vita in un incidente sul lavoro avvenuto questa mattina intorno alle 11:30, a Cicala, un centro del lametino.
Il giovane era stato assunto da appena una settimana, e si trovata alla guida di un mezzo escavatore. Da una parete rocciosa si sarebbe staccato un masso che lo ha travolto e schiacciato. Inutile l'intervento dei mezzi di soccorso perchè il giovane ventenne è morto sul colpo. La sala operativa aveva anche fatto alzare in volo l’elisoccorso che è tornato alla base senza raggiungere il luogo del fatto. Indagini sono state avviate dai Carabinieri. Sull'incidente ha avviato un’inchiesta la Procura della Repubblica di Lamezia Terme, che ha disposto anche l’autopsia sul cadavere del giovane operaio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?