Salta al contenuto principale

Polacco deteneva armi illegalmente, arrestato a Cosenza

Basilicata

La Polizia ha scoperto un cittadino polacco in possesso di una pistola beretta 7.65, che l'uomo custodiva sul letto, mentre dormiva

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Arrestato a Cosenza un cittadino polacco di 44 anni, Eieczyslaw Rejczyk, perchè trovato in possesso di una pistola Beretta 7,65, munita di caricatore e con cinque proiettili.
Gli agenti della Polizia erano intervenuti per un controllo in una casa disabitata di via Zanotti Bianco, dove hanno trovato all’interno due persone, tra le quali il cittadino polacco che custodiva l'arma niente meno sul materasso sul quale stava dormendo. Nella stessa abitazione viveva anche un cittadino ucraino di 32 anni, che è stato deferito per violazione di domicilio in concorso e trattenuto perchè sprovvisto di un domicilio.
Il cittadino polacco è accusato di detenzione di arma da fuoco e violazione di domicilio in concorso. Inoltre nel corso della perquisizione, in un frigorifero in disuso, sono state trovae tre cartucce, due calibro 6,35 Gfl e una calibro 22 Fiocchi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?