Salta al contenuto principale

Scioperano i dipendenti di Ambiente&Servizi

Basilicata

In segno di protesta contro il mancato pagamento dei loro stipendi, i lavoratori della Ambiente & Servizi hanno deciso di scioperare

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

I dipendenti della società Ambiente & Servizi, che si occupa della raccolta dei rifiuti solidi urbani a Catanzaro e in altri centri dell’hinterland sono in sciopero. Le motivazioni alla base della protesta, sono riconducibili al mancato e in alcuni casi ritardato pagamento delle quote da parte dei Comuni interessati dal servizio.
I lavoratori hanno così organizzato dei picchetti davanti al Comune di Catanzaro e alla Prefettura. Un gruppo di altri dipendenti della Ambiente & servizi, che in tutto sono 79, sta inoltre manifestando nella sede dell’azienda.
I dipendenti intendono porre l'accento sullo stato di crisi e sul futuro della società mista pubblico-privata. Molti Comuni non starebbero pagando il servizio provocando di conseguenza notevoli ritardi nel pagamento degli stipendi.
Per le ore 13 è previsto un incontro tra una delegazione dei lavoratori e il prefetto di Catanzaro, Sandro Calvosa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?