Salta al contenuto principale

Stasera su Rai Uno il film "Sui tuoi passi"

Basilicata

Girato a Montalto Uffugo, ha come protagonista Massimo Ghini e il calabrese Max Mazzotta (nella foto). Una storia struggente che tratta il sentito tema dell' emigrazione

Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

Il regista e attore calabrese Max Mazzotta abbandona le sue consuete maschere
e si cala nei panni di Savino, l’ambiguo proprietario di un grosso supermercato, per la fiction che stasera andrà in onda su Rai Uno. Ma resta pur sempre calabrese, perché la sceneggiatura di “Sui tuoi passi” è stata scritta con un occhio alla punta dello Stivale. Il protagonista è Massimo Ghini, che per il film tv interpreta il ruolo di Salvatore, fratello di Savino, un calabrese, appunto,
emigrato a Milano, dove gestisce da anni una pizzeria. Le cose si complicano quando il figlio di Ghini-Salvatore annuncia la propria partenza per Parigi. Un viaggio che si rivelerà nefasto, perché dopo qualche tempo Salvatore riceve una telefonata dall'ambasciatore tedesco che gli annuncia la morte del ragazzo e il suo ritrovamento a Berlino. L’uomo all'inizio è disorientato, decide di partire per la Germania alla ricerca della verità. Durante il viaggio scoprirà una realtà inimmaginabile. Mazzotta-Savino, che in un primo momento aveva cercato di convincere il fratello a tornare a casa, alla fine lo raggiunge e lo aiuta.
«E’ un film giocato molto sui buoni sentimenti - racconta Mazzotta - ma nello
stesso tempo ha una potenza drammatica nuova».
Il regista, Gianfranco Albano ha girato le riprese tra Roma, Milano e , in Calabria, a Montalto, in provincia di Cosenza. La calabresità c’è anche in un
pranzo tipico, con le cose buone della casa preparate in abbondanza per gli ospiti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?