Salta al contenuto principale

Biltz nel campo nomadi di Catanzaro

Basilicata

Elicotteri ed unità cinofile hanno battuto a tappeto la zona abitata dai nomadi a Catanzaro, alla ricerca di armi e droga

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

È stata avviata questa mattina a Catanzaro, un’operazione straordinaria di controllo nei campi nomadi della città. Gli inquirenti sono alla ricerca di armi e droga. L'operazione è stata disposta dal questore, Arturo De Felice, e ha vito impiegati circa settanta agenti supportati da elicotteri e unità cinofile.
Secondo gli investigatori, alcuni nomadi della zona catanzarese sarebbero coinvolti nel traffico di armi e stupefacenti. La Polizia infatti, ha trovato circa 90 chilogrammi di rame rubato e hashish; e ancora otto dosi di cocaina, un bilancino di precisione, 20 proiettili, di cui due per pistola calibro 9x21 ed altri per fucile kalashinikov. Cinque persone ancora, sono state denunciate per furto di energia elettrica.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?