Salta al contenuto principale

Trasporti, incontro tra Naccari e Trenitalia

Basilicata

L’assessore regionale ai Trasporti Demetrio Naccari Carlizzi, ha incontrato oggi alcuni vertici di Trenitalia

Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

Proseguono gli incontri tra l’assessore regionale ai Trasporti Demetrio Naccari Carlizzi, e i vari soggetti pubblici e privati, per la costituzione di un coordinamento di servizi, grazie anche alla collaborazione dell’Anas, chiamata a lavorare su un programma complessivo dei trasporti che metta insieme, gomma, rete ferrata e rete aerea.
«Incontri utili e necessari – ha affermato l'assessore Naccari Carlizzi – per fare il punto della situazione e per inaugurare un metodo che consenta alla Regione di avere un quadro chiaro del settore, nella prospettiva di un Piano di razionalizzazione della rete trasporti in Calabria».
Oggi, dopo un primo confronto con gli assessori al ramo delle Province calabresi, Naccari Carlizzi ha incontrato a Catanzaro i vertici di Trenitalia, il direttore di pianificazione territoriale, Valerio Giovine e il direttore regionale, Franco Costantino. Presente anche il dirigente generale del Dipartimento regionale Trasporti, Antonio Izzo. L’assessore Carlizzi ha posto una serie di richieste «allo scopo – ha detto – di affrontare con tempestività la fase di crisi del fragile sistema dei trasporti calabrese».
Proposte valutate positivamente anche se è necessario un'ulteriore valutazione tecnica. Naccari Carlizzi ha auspicato «una collaborazione massima fra Regione e Trenitalia» ed ha chiesto «un impegno ulteriore affinchè siano ridotti i tempi dei lavori che si stanno effettuando sul tracciato ferroviario compreso tra le stazioni di Vibo-Pizzo e Mileto».
Nel corso dell'incontro si è discusso anche del miglioramento dei servizi interessati dall’interruzione sulla linea Lamezia-Rosarno via Mileto.
Il direttore Giovine si è detto disponibile a valutare nel dettaglio le proposte avanzate dall’assessore Naccari Carlizzi per dare in breve tempo risposte concrete.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?