Salta al contenuto principale

Maxi incidente sull'A3, due vittime nel Cosentino

Basilicata

Un incidente stradale che ha coinvolto due autocarri e circa qindici di automobili si è verificato nella notte sull'A3 Salerno Reggio Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Due le vittime e undici i feriti, nessuno in pericolo di vita. Per loro prognosi variabili tra i 5 e i 15 giorni. E' questo il bilancio del maxi incidente stradale avvenuto nella notte sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, sulla corsia nord, nel tratto fra Montalto Uffugo e Torano Castello, nel cosentino. L'incidente ha visto coinvolti due autocarri e una quindicina di automezzi, uno dei quali ha sfondato la rete di protezione, finendo fuori dalla sede stradale.
Una delle vittime è l'autista dell'autocarro, Domenico Pennacchio di 54 anni, originario di Giugliano (Na), che sceso per soccorrere la prima auto rimasta incastrata sotto il proprio mezzo, è stato travolto da un fuoristrada che sopraggiungeva al momento del soccorso. Sono seguiti poi una serie di tamponamenti a catena. L'altra vittima invece, un noto avvocato cinquantenne di Roggiano Gravina (CS), Antonio Stella. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, polizia stradale, carabinieri e mezzi dell’Anas, nonchè una decina di ambulanze del 118. I vigili del fuoco hanno lavorato per estrarre i feriti dalle lamiere. L’autostrada, che è stata chiusa per diverse ore in direzione nord, è adesso percorribile. La Polizia Stradale sta cercando di capire la dinamica dei fatti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?