Salta al contenuto principale

Grave incidente sul tratto Vibonese A3, si ribalta tir

Basilicata

L'autotrasportatore, in stato d'ebbrezza, nell’affrontare una curva con il proprio pesante mezzo carico di agrumi, è uscito fuori strada. E' stato dichiarato guaribile in un mese

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Grave incidente sulla corsia Nord dell’autostrada A3, nei pressi dello svincolo di S. Onofrio nel Vibonese. Un autotrasportatore, originario del reggino, M.A. 41 anni, nella tarda serata di ieri nell’affrontare una curva con il proprio pesante mezzo carico di agrumi, è uscito fuori strada e dopo aver abbattuto oltre 50 metri di guard-rail, è finito nella sottostante scarpata.
Soccorso dai sanitari del 118 e ricoverato presso l’ospedale di Lamezia Terme, è stato dichiarato guaribile in 30 giorni. Sul luogo sono intervenute le pattuglie della Sezione Polstrada di Vibo Valentia al comando del dirigente Pasquale Ciocca, che hanno lavorato hanno lavorato tutta la notte al fine di recupero del veicolo e la messa in sicurezza della carreggiata autostradale. Il riscontro del tasso alcolemico del conducente ha evidenziato un livello superiore di 3 volte quello consentito per cui si è proceduto alla sua denuncia all’autorità giudiziaria con ritiro della patente di guida per la definitiva revoca. Nella stessa nottata, sempre gli agenti della Polstrada di Vibo, durante i controlli hanno denunciato altre tre persone alla guida i stato di ebbrezza, ritirato tre patenti, elevato 29 contravvenzioni e tolto 60 punti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?