Salta al contenuto principale

Tonno Callipo più forte di tutto

Basilicata

Serie A1 Maschile. Il presidente risponde ad alcune insinuazioni provenienti dal Veneto: «Siamo una società solida, questo è “terrorismo sportivo”»

Tempo di lettura: 
2 minuti 45 secondi

Il quinto 3-0 consecutivo dell’era Uriarte mette tutti di buon umore in casa Callipo con i play off a un tiro di schioppo. Raggiante il Presidente Pippo Callipo, che ci tiene molto a rispondere a delle basse insinuazioni.
«Non avevo dubbi, sapevo che la Tonno Callipo, vista in questi ultimi incontri, non avrebbe fallito! Abbiamo conquistato - afferma Pippo Callipo - la quinta vittoria consecutiva, il quinto 3-0 che ci apre le porte dei tanto desiderati play-off. In settimana si parlava di una gara delicata per i giallorossi in quanto il Padova, nonostante fosse matematicamente retrocesso, sicuramente avrebbe voluto congedarsi dal suo pubblico e dalla serie A1 con una bella prestazione, conquistando soprattutto i punti necessari per chiudere il campionato al penultimo posto e sperare in un ripescaggio. Infatti, continua Callipo, nei giorni scorsi, il Corriere del Veneto ha pubblicato la notizia secondo cui la Tonno Callipo ed altre due squadre probabilmente non si iscriveranno al prossimo campionato di A1 a causa di gravi dissesti economici societari. Ho immediatamente risposto, tramite il sito web del giornale, per esternare il mio stupore ed il mio sdegno per questa forma di “terrorismo sportivo”.
Non capisco come si sia potuto sostenere ciò, ma presumo che alla base ci sia il solito vergognoso preconcetto secondo cui le squadre del sud sono economicamente instabili e poco affidabili. La mia società, in ormai quasi 16 anni di storia pallavolistica, ha saputo conquistarsi una grande credibilità a livello nazionale, riconosciuta da tutti gli addetti al lavori, grazie alla solidità economica, alla puntualità nei pagamenti ad atleti, staff, fornitori ed al rigoroso rispetto di tutti gli accordi e contratti. La Callipo Sport è, come tutti sanno, gestita e finanziata direttamente dalla Callipo Group che, proprio qualche mese fa, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento Rating 1 di Dun&Bradstreet, che certifica il massimogrado di affidabilità economico-finanziaria di un’impresa. Alla luce pertanto di quanto circolato in settimana, sono molto contento che i miei ragazzi abbiano vinto così velocemente, imponendo la loro autorità con una prestazione praticamente perfetta e precisa in tutti i fondamentali. Non nascondo che ieri, a fine gara, mi sono emozionato, soprattutto ripensando ai momenti difficili attraversati fino a qualche settimana fa, quandosi lottava per la salvezza ed i play-off apparivano veramente come un miraggio. Invece abbiamo saputo superare egregiamente la crisi, rimanendo uniti e lavorando con grande professionalità.
Ed oggi l’armonia riconquistata ed i sacrifici affrontati ci stanno ripagando. Con l’arrivo di Uriarte la squadra ha cambiato l’approccio alle gare e, come ho già detto in precedenti occasioni, ha affrontato ogni appuntamento con il sorriso e con una grinta diversa che l’ha portata ad ottenere il successo anche in campi difficili come quello di Verona. Voglio ringraziare i miei ragazzi - continua il presidente Callipo - per le grandi soddisfazioni e le eccezionali emozioni che stanno regalando non solo alla società ma soprattutto ai calabresi, tenendo alto il nome della nostra terra in tutta Italia. Ringrazio di cuore i tifosi del Club. G. Callipo, che hanno affrontato un lunghissimo viaggio pur di sostenere la squadra sul campo di Padova, dimostrando grande attaccamento ai nostri colori. Un ringraziamento anche ai ragazzi della Sez. PD ed al mio caro amico Pino Tambuscio, vibonese residente a Padova, che non manca mai di telefonarmi alla fine di ogni partita».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?