Salta al contenuto principale

Sgomberato un alloggio occupato abusivamente

Basilicata

I residenti regolari della casa popolare di vibo erano una coppia di anziani. Allontanatisi per un breve periodo l'avevano trovata occupata da una famiglia. Ieri la svolta

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Si erano allontanati dal loro alloggio popolare, che occupavano regolarmente da anni, ma al ritorno lo avevano trovato occupato da una famiglia: marito moglie, cinque figli e suocera. I due anziani erano stati costretti a cercare rifugio presso alcuni loro congiunti. Ieri la svolta. Nel quartiere Shangai di Vibo Valentia si sono infatti presentati i carabinieri della locale stazione a cui nel contempo i due anziani si erano rivolti, e, muniti di una ordinanza della procura della Repubblica, hanno sequestrato l’alloggio, sfrattando gli abusivi, in attesa di riconsegnarlo ai legittimi proprietari. Alle operazioni di sgombero hanno preso parte anche i servizi del comune, mentre il sindaco della città Franco Sammarco, dal canto suo, si sta adoperando per cercare un alloggio alla famiglia di inquilini abusivi, a sua volta alle prese con il dramma della ricerca di un tetto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?