Salta al contenuto principale

Il Catanzaro ci crede ancora

Basilicata

La partita contro l’Andria, in programma al Ceravolo lunedì 30 marzo alle 20,30, potrebbe essere quella del ritorno numeroso del pubblico sugli spalti. Pippa (nella foto) indisponibile

Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Il giorno dopo l’esaltante serata vissuta all’Auditorium Casalinuovo per la prima edizione del premio sportivo Nicola Ceravolo, in città si torna a parlare di calcio giocato.
La partita contro l’Andria, in programma al Ceravolo nel posticipo di lunedì 30 marzo prossimo con inizio alle 20,30, potrebbe essere quella che potrebbe far ritornare numeroso il pubblico sugli spalti. La squadra, intanto, messa in libertà sabato scorso dopo l’allenamento mattutino, riprende il lavoro solo oggi pomeriggio. Una settimana, quella dopo la sconfitta subita sul campo di Avezzano
contro il Pescina VG, movimentata dalle improvvise dichiarazioni di Provenza
contro la società ed insaporita dalle voci di nuovi ingressi nell’assetto societario. Voci, però, che sino ad oggi sono rimaste tali e che, visti i precedenti, faranno fatica a concretizzarsi. L’appuntamento per oggi pomeriggio è al Mirko Gullì. Tutti a disposizione del tecnico ad eccezione di Pippa (nella foto), l’unico nella lista degli infortunati. Per gli altri, Ciano, Montella e Tomi, si tratterà solo di recuperare la migliore condizione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?