Salta al contenuto principale

Per la prima volta, celebrati due battesimi
al centro di accoglienza Sant'Anna

Basilicata

Celebrati questa mattina per la prima volta, due battesimi nella cappella del Centro di accoglienza Sant'Anna, di Isola Capo Rizzuto

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

A ricevere il sacramento sono stati due bambini nigeriani di quasi tre mesi; il primo è nato in Libia il 4 gennaio scorso mentre si trovava in viaggio verso le coste siciliane con la mamma e il padre, anche se il papà, non è riuscito a superare il viaggio e ad arrivare vivo sulle coste di Lampedusa. Il secondo bimbo è nato invece lo scorso 5 gennaio a Crotone ed è stato accompagnato nel rito del battesimo da entrambi i genitori.
E' stato il "Laboratorio delle donne" a lanciare l’iniziativa e sono state le ospiti ad aver espresso il desiderio di battezzare i loro bambini con rito cristiano. La proposta è stata accolta con entusiasmo dalle operatrici di Caritas e Misericordia del laboratorio e dal cappellano del Centro, nonchè sacerdote della Parrocchia di S.Anna, don Giuseppe Santoro. Ai battezzati sono state regalate anche due trapuntine realizzate a mano, donate da una cittadina di Isola Capo Rizzuto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?