Salta al contenuto principale

Arrestati due sorvegliati speciali a Platì

Basilicata

Filippo Pangallo, di 44 anni, e Nino Trimboli, di 50, ritenuti vicini alla cosca dei Barbaro della 'ndrangheta sono finiti in manette per avere violato gli obblighi imposti

Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Filippo Pangallo, di 44 anni, e Nino Trimboli, di 50, ritenuti vicini alla cosca dei Barbaro della 'ndrangheta, sono stati arrestati a Platì con l’accusa di avere violato gli obblighi imposti loro dall’autorità giudiziaria.
Pangallo e Trimboli sono entrambi allevatori di bestiame. I due sono stati sorpresi dai carabinieri mentre giocavano a carte in un bar con altri pregiudicati malgrado fosse stato imposto loro il divieto di frequentare persone con precedenti penali.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?