Salta al contenuto principale

Studente siciliano sparito, ritrovato nel reggino

Basilicata

Il giovane era scomparso da casa il 1 aprile scorso. È stato bloccato dalla polizia mentre faceva l’autostop sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Davide Caccamo, 27 anni, studente della facoltà di Ingegneria di Catania è stato ritrovato a Villa San Giovanni (Rc). Il giovane si era allontanato da casa il 1 aprile scorso, ma la polizia lo ha bloccato mentre faceva l’autostop sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria.
Le condizioni di salute sono definite buone dai genitori, che hanno reso noto il ritrovamento. Secondo i familiari, Davide avrebbe trascorso il periodo della scomparsa viaggiando e spostandosi da Catania, dove abita, verso la sua città d’origine, Messina. La sua meta sarebbe stata il Nord Italia dove, ha detto ai genitori dopo il ritrovamento, voleva andare a vivere da solo, in quanto il giovane sarebbe un mante dei posti isolati.
Il papà di Davide ha spiegato che il gesto potrebbe essere legato a “un momento di depressione» del figlio ventisettenne. Ora Davide è tornato a casa e ha deciso di continuare a vivere con i genitori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?