Salta al contenuto principale

Venti volontari crotonesi in Abruzzo

Basilicata

La solidarietà della Provincia di Crotone alla popolazione che ha vissuto la tragedia del terremoto

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

«Siamo vicini alle popolazioni abruzzesi duramente colpite dal forte terremoto che ha seminato morte e dolore in tutto il territorio regionale. Stiamo cercando di poter dare il nostro piccolo contributo attraverso l'attrezzatura da campo di cui è stata dotata la Provic Arci di Isola Capo Rizzuto che partirà per l’Abruzzo nelle primissime ore di questo pomeriggio».
Queste le dichiarazioni del presidente della Provincia di Crotone, Sergio Iritale, nell'esprimere vicinanza alle popolazioni abruzzesi.
Questo pomeriggio intanto, partiranno alla volta dell’Abruzzo 20 unità dalla Prociv Arci di Isola Capo Rizzuto ai quali si affiancheranno 4 unità da Crotone, 4 da San Mauro Marchesato e 4 da Belvedere Spinello.
La Prociv Arci di Isola Capo Rizzuto allestirà nella zona colpita dal sisma, una cucina da campo capace di donare mille pasti all’ora, composta anche da un tendone con panche e tavoli per 640 persone. Il progetto è stato cofinanziato dalla Provincia di Crotone, e la macchina di aiuti comprenderà anche un autoarticolato, messo a disposizione dall’ente intermedio, che servirà per il trasporto delle attrezzature e dei gruppi elettrogeni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?