Salta al contenuto principale

Sicurezza stradale, a Crotone la riunione della consulta tecnica

Basilicata

Si è riunita, nella sede della Provincia di Crotone, la Commissione tecnica n. 5 della Consulta sul tema «il sistema Geoweb di immissione e consultazione dati relativi all’incidentalità stradale»

Tempo di lettura: 
1 minuto 41 secondi

I lavori della consulta sono stati aperti dal responsabile del Servizio di Sicurezza Stradale, Fabio Pisciuneri, che ha introdotto l'argomento oggetto della discussione con l’illustrazione del sistema Geoweb.
Il sistema elaborato dal Servizio di Sicurezza Stradale della Provincia, è in grado di immagazzinare dati on-web e parallelo al sistema del Catasto Stradale on-web in linea sul sito: http://sit.provincia.crotone.it/GeoCrotone/, ed è finalizzato a consentire alle Forze dell’Ordine l’inserimento dei dati del modello Istat direttamente sul sistema ottenendo, tramite il sistema ideato dagli uffici provinciali direttamente elaborazioni statistiche e layer grafici che possono essere utilizzati dagli addetti ai lavori (Amministratori locali, Uffici Tecnici, Forze dell’Ordine) per il governo del fenomeno dell’incidentalità stradale.
Nel corso dell'incontro sono state illustrate le regole di accesso e l’iter procedurale da seguire per la consultazione e l’inserimento dei dati relativi agli incidenti stradali accaduti nel territorio provinciale e quelle di accesso ai contenuti del sistema del Catasto Stradale della Provincia di Crotone.
Il tutto, nel rispetto delle normative vigenti in materia di diritti d’autore, in materia di tutela dei diritti della persona e nel rispetto della legge sulla privacy per i dati sensibili.
Tale accesso è consentito a tutti solo attraverso la richiesta del nome 'utente' e di una 'password', e dunque previa registrazione on-web dall’apposita schermata, attraverso la quale ogni cittadino può accedere dal sito http://sicurezzastradale.provincia.crotone.it con l'inserimento obbligatorio dei seguenti dati: Nome, Cognome, Comune, Organizzazione, Ruolo, E.Mail.
Per quanto concerne le informazioni relative agli incidenti stradali, queste giungeranno in maniera diretta attraverso l’immissione dei dati direttamente sul sistema on web da parte delle Forze dell’Ordine e la Provincia di Crotone continuerà ad effettuare una verifica dei dati pervenuti trasmettendoli periodicamente all’Istat. In questo modo, le sole Forze dell’Ordine potranno vedere i dati da loro immessi (come operatori in fase di gestione), tutti quelli relativi al Catasto Strade e degli Incidenti Stradali sarà possibile farli visionare a tutti i cittadini come utenti in consultazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?