Salta al contenuto principale

Pasquetta bagnata, all'insegna del tempo incerto

Basilicata

Pasquetta sotto la pioggia in Calabria. Previste per la giornata di oggi, piogge e temperature leggermente in diminuzione

Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

Non sarà una pasquetta sotto il sole quella di oggi; in Calabria da ieri piove sotto un cielo nuvoloso, che non promette nulla di buono per gli amanti delle scampagnate all'aperto.
Le previsioni avevano accennato purtroppo ad una pasquetta "bagnata" e in Calabria, da ieri sera, si sono abbattuti temporali e piogge.
Sulle strade è ancora attivo, fino a lunedì 4 maggio 2009, il piano Anas che comprenderà oltre all'esodo pasquale anche i "ponti" del 25 aprile e del 1° maggio sulle strade e le autostrade italiane.
Nonostante il maltempo, è previsto un forte incremento del traffico, nella giornata di oggi, ore 17:00 alle ore 22:00.
Le lunghe percorrenze sulla direttrice nord-sud verranno favorite dalla rimozione dei cantieri mobili disposta dall’Anas su tutta la rete nei giorni del fine settimana e dal blocco dei mezzi pesanti, disposto con decreto del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, che non potranno viaggiare oggi, lunedì di pasquetta, dalle ore 8,00 alle ore 22,00, e ancora nella giornata di martedì 14 aprile dalle ore 8,00 alle ore 14,00, nella giornata di venerdì 24 aprile dalle ore 16,00 alle 22,00, sabato 25 aprile dalle ore 8,00 alle ore 22,00, giovedì 30 aprile dalle ore 16,00 alle 22,00, venerdì 1* maggio dalle ore 8,00 alle ore 22,00 e, naturalmente, la domenica, dalle ore 7,00 alle ore 24,00.
Il piano Anas per limitare i disagi e garantire i necessari standard di sicurezza ed assistenza agli automobilisti in viaggio sulla A3 Salerno-Reggio Calabria ha previsto la riduzione lungo l’intero tracciato dei cantieri mobili, il pattugliamento eseguito dalle squadre di pronto intervento, 24 ore su 24, in collaborazione con la Polizia stradale e la Protezione civile, e l’attivazione di postazioni multi operative lungo tutta l’A3, e soprattutto in corrispondenza dei tratti autostradali interessati dai cantieri inamovibili.
Nel periodo dell’esodo i maggiori disagi alla circolazione si potrebbero verificare nel tratto all’altezza di Sicignano (nel salernitano) e nell’area del 2' macrolotto, dove sono presenti i cantieri inamovibili.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?