Salta al contenuto principale

Lettera ai giovani e ai lavoratori a Roma per il primo maggio

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

27691
Cari lavoratori, cari giovani, un invito a coltivare assieme al divertimento, anche dei valori veri: amore per le persone, pace per tutto il mondo, accoglienza dei bisognosi, cultura elevata per tutti, diritti universali, solidarità vera per chi soffre la fame e la sete, uguaglianza per tutti i cittadini del mondo, più libertà e democrazia in tutti i paesi del mondo.
Viva l'unità sindacale
Viva l'unità dei lavoratori
Viva la festa del mondo del lavoro
Viva il primo Maggio. Sono con voi, la storia la facciamo noi. Ciao a tutti.

Lena Francesco - Cenate Sopra Bergamo

276835329

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?