Salta al contenuto principale

Dramma ad Aprigliano, anziana carbonizzata
nel camino di casa

Basilicata

Maria Rizzuto, 91 anni, avrebbe avuto un arresto cardiocircolatorio e sarebbe caduta nel fuoco. Il corpo è stato ritrovato da un familiare che abitava al piano di sopra

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Tragica fine per Maria Rizzuto, 91 anni. Intorno all'ora di cena la donna ha perso la vita carbonizzata nell’abitazione che condivideva con i propri cari in località San Demetrio di Aprigliano.
L’anziana probabilmente è morta prima di cadere nel camino sito ai propri piedi, a causa di un arresto cardiocircolatorio e il suo corpo ha poi preso fuoco. A rinvenire il corpo della donna carbonizzato al cento per cento è stato un familiare che abita al piano superiore della struttura. Vani sono stati i tentativi di soccorrere l’anziana che al momento delle prime cure era già senza vita. Sul posto si sono recati i carabinieri della stazione di Aprigliano e il medico legale, il quale ha confermatola morte per arresto cardiaco.
Stretta intorno alla famiglia, tra l’altro nota nel comune presilano, un’intera popolazione che si è accalcata nel luogo della tragedia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?