Salta al contenuto principale

Forza Matera, tre punti
che valgono la salvezza

Basilicata

Battuto il Ricigliano grazie alle tre reti realizzate da Ciardiello, Di Cecca e Cocchiararo. Farinola fallisce un calcio di rigore.

Tempo di lettura: 
2 minuti 22 secondi

di Antonio Mutasci

Forza Matera 3
Ricigliano 0
Forza Matera: Dimola, Lamacchia, Acito, Scalbi, Palladino, Cocchiararo, Orsi (1’ st Di Pede), Biondino (24’ st Cambio), Di Cecca P., Ciardiello, Farinola (21’ st Andriotti). A disposizione: Ferri, Gagliardi, Cancelliere, Mancini. Allenatore Liuzzi.
Ricigliano: Perna, Gaudioso (45’ pt Saracco), Giordano, Piegari, Limmatola, Pignata, Bochicchio (17’ st Vaccaro), Cirillo, Severino (9’ st Dente), Minguzzi, Falcone. A disposizione: Serritella. Allenatore Dente G.
Arbitro: Castello di Potenza (Alagia e Granieri).
Reti: 43’ pt Ciardiello, 3’ st Di Cecca P., 8’ st Cocchiararo.
Note: espulso Giordano al 6’ st per fallo da rigore su Farinola. Il successivo penalty è stato calciato sul palo dallo stesso Farinola. Ammoniti Piganta e Cirillo del Ricigliano. Fuorigioco: Forza Matera 5, Ricigliano 4. Angoli: Forza Matera 8, Ricigliano 3. Recuperi: 2’ pt e 2’ st. Spettatori 50 circa. Terreno in buone condizioni.
MATERA - Una vittoria che vale più dei tre punti in classifica. Una vittoria voluta ed ottenuta contro un Ricigliano che navigava nella zona play off. Una vittoria che ad oggi significherebbe salvezza senza passare dai play out. E’ questo il 3-0 ottenuto da Forza Matera. Un 3-0 che vede la prima rete di Rino Ciardiello con la maglia dei materani di Liuzzi, oltre che l’undicesimo sigillo di Piervito Di Cecca e il ritorno al gol del difensore Fabrizio Cocchiararo.
La cronaca della sfida racconta di un primo affondo al 10’ di Farinola che spreca una delle più ghiotte occasioni calciando sul portiere. Al 14’ si consuma una doppia occasione per Piervito Di Cecca: in prima battuta impegna con un calcio di punizione Perna, poi non controlla bene e perde l’attimo per girare a rete. Dopo l’iniziale sfuriata del Forza Matera, il Ricigliano di Dente alza il suo baricentro e prende in mano le redini del gioco e nel giro di due minuti mette paura a Dimola. Al 22’ un tiro di Minguzzi è deviato in angolo dal bravo portierino materano. Sugli sviluppi del conseguente corner, al 23’, Cirillo colpisce la traversa con un tiro dal limite dell’area di rigore. Scampato il pericolo, il Forza Matera torna a macinare gioco. Al 38’ Di Cecca perde l’attimo e non riesce a battere a rete. poi il vantaggio materano. E’ il 43’: Orsi scambia con Lamacchia, il quale chiude il triangolo permettendo allo stesso Orsi di calciare a rete; la sfera attraversa tutto lo specchio fino a quando Ciardiello trova il tap-in vincente: 1-0 e tutti negli spogliatoi. Come si apre il secondo tempo il Forza Matera chiude la partita. Dopo 3’ il colpo di testa di Di Cecca su assist di Ciardiello vale il 2-0. Al 6’ Farinola atterrato in area: rigore ed espulsione di Giordano. Sul dischetto Farinola che colpisce il palo. Poco male perchè due minuti più tardi su calcio d’angolo pennellato da Biondino, Cocchiararo di testa fa 3-0. Poi il Forza Matera controlla, potrebbe andare ancora in gol, ma attende il triplice fischio di Castello (ottima la sua prestazione assieme ai due assistenti) per festeggiare.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?