Salta al contenuto principale

Medico muore in un incidente, il cordoglio dell'Asp vibonese

Basilicata

L'Azienda sanitaria provincia di Vibo Valentia, ha espresso cordoglio per la morte, in un incidente stradale, di Francesco Carchedi

Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Era responsabile dell’alcoldipendenza dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia, Francesco Carchedi, il medico 53enne morto ieri a causa di un grave incidente stradale avvenuto nei pressi dello svincolo della A/3 Sant'Onofrio – Vibo.
«Francesco Carchedi si era affermato anche per la sua umanità ed il suo alto senso del dovere e dell’appartenenza - riporta una nota dell'Ap -. Il suo impegno e le sue ricerche in un settore così delicato come quello della prevenzione dell’alcol lo hanno visto giusto punto di riferimento per le tante patologie che hanno attinto molti giovani del territorio. L’Asp di Vibo Valentia perde con la scomparsa del dott. Francesco Carchedi uno dei suoi più validi e intelligenti professionisti. A nome mio personale e dei dipendenti aziendali – conclude Curia – esprimo alla moglie dott. Pina Gemelli, al figlio Amedeo e alla famiglia tutti, il senso del più sentito cordoglio».
Nell’incidente, che ha coinvolto tre autovetture, vi sono anche tre feriti, Giuseppe, Emanuela Mazzitelli e Caterina Maccarone, rispettivamente di 60, 25 e 53 anni, padre, figlia e moglie, tutti trasportati in ospedale.
Coinvolto nell’incidente anche l’operatore della Rai, Raffaele Lo Giudice, che non ha riportato particolari conseguenze. Secondo i primi accertamenti della polizia stradale intervenuta immediatamente sul luogo, a quell'ora la famiglia Mazzitelli stava viaggiando a bordo di una Ford Fiesta seguita dalla Renault Megane di Lo Giudice. Arrivata nei pressi dello svincolo autostradale di Sant'Onofrio, l'auto della famiglia si è scontrata con la Bmw alla cui guida vi era il dottore Carchedi che uscito dalla abitazione, poco distante dal luogo dell’impatto, si stava recando al lavoro presso l’Asp di Vibo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?