Salta al contenuto principale

Una denuncia a Tropea per scarico di rifiuti speciali

Basilicata

Il servizio degli uomini del Corpo forestale di Spilinga, impegnato nei servizi di controllo del territorio predisposti dal comando provinciale

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Gli uomini del Corpo forestale di Spilinga, hanno fermato un uomo, I.G.F. di 56 anni, operaio comunale del luogo, il quale, alla guida di un motocarro, stava riversando un ingente quantitativo di rifiuti speciali all’interno di un’area, sita in località Campo Inferiore del Comune di Tropea, già scenario di un’analoga operazione dei forestali.
Gli agenti hanno apposto i sigilli all'area in cui venivano riversati i rifiuti e al veicolo utilizzato per il loro trasporto. Il responsabile invece, già noto alle forze dell’ordine per altri reati, è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria in stato di libertà, in ordine al reato di abbandono di rifiuti speciali sul suolo.
Questa misura è prevista dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del dicembre 2008 che ha dichiarato lo stato di emergenza nel settore dei rifiuti in tutto il territorio della Regione Calabria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?