Salta al contenuto principale

Vigor, piace Angelo Galfano

Basilicata

2ª Divisione. mentre la squadra continua ad incassare cocenti sconfitte, la società cerca di riorganizzarsi anche sul fronte tecnico. Potrebbe arrivare il ct della Vibonese

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

Escalation di sconfitte per la Vigor Lamezia e per questo si pensa al futuro in serie D. Si attende, infatti, solo la matematica per la Vigor che potrebbe
arrivare già domenica prossima visto che i biancoverdi andranno a far visita alla vicecapolista Gela. I soci si rivedranno a qualcosa di nuovo potrebbe uscire fuori
già da questa settimana. Chi uscirà e chi entrerà nella Vigor con la testa già
in serie D, ameno di un ripescaggio. Certo è che sarà ancora questa società ad
andare avanti. Saranno rimodulate visto che chi uscirà li metterà a disposizione
di altri che entreranno, almeno due, compresa la possibilità di un ritorno
dell'ex presidente Alfredo Mercuri. E se sarà confermata l'ipotesi di uscita da parte del gruppo Perri, la percentuale societaria dei fratelli dell'omonimo gruppo potrebbe ridursi dall'attuale 15% al 10% in mano però solo a Franco Perri. In uscita dovrebbero esserci Ermanno Guzzi e Antonello Bevilacqua. Dal punto d vista tecnico, quasi certo l'addio del direttore generale Carmine Donnarumma che probabilmente la prossima stagione potrebbe emigrare in Puglia (Barletta?). Allo stato è difficile ipotizzare il successore del dg (a parte il lametino Fabrizio Maglia) mentre per quanto riguarda la guida tecnica c'è una pista riconducibile ad Angelo Galfano, attuale tecnico della Vibonese. Decisioni quindi ancora tutte da maturare anche perché se prima non si concretizza il riassetto societario tutto resta solo un'ipotesi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?